5 Cose Da Sapere Sugli Investimenti Internazionali

Gli investimenti internazionali rappresentano un argomento molto vasto ed articolato di cui non se ne può sapere mai abbastanza. Tuttavia, esistono alcune cose fondamentali che ogni investitore dovrebbe conoscere sui mercati internazionali prima di pensare ad un qualsiasi investimento.

1. Con Gli Investimenti Internazionali E’ Possibile Incrementare i Rendimenti

Oltre a quello italiano, oggi esistono molti altri mercati in tutto il mondo che forniscono ottimi rendimenti. Anche migliori! Quando si limita la ricerca ad un solo paese, avrete la “garanzia” di perdere altre ottime opportunità nel resto del mondo.

2. La Diversificazione Globale Può Ridurre il Rischio

Un errore comune è quello di pensare che l’investimento internazionale sia più “rischioso”. Infatti, investire in proprio denaro in azioni nigeriane o obbligazioni turche, appare spesso ai più come un’azione rischiosa e quindi trascurabile. Ma non è così. La chiave è la diversificazione. Numerosi studi dimostrano che l’aggiunta di un paniere ben diversificato di titoli internazionali al vostro portafoglio può ridurre la volatilità. Ecco perché i mercati esteri tendono a salire quando il mercato italiano scende! L’effetto netto nel lungo periodo è un modello molto più agevole dei rendimenti.

3. Facile Partecipare Anche Per i Piccoli Investitori

Nessuno ha mai detto che gli investimenti internazionali siano più “facili”. Come ogni altra cosa, è necessario fare un sacco di “compiti a casa” prima di investire un centesimo. Ma oggi l’investimento internazionale non è mai stato più accessibile per gli investitori individuali. Grazie a sempre nuovi fondi internazionali, Exchange Traded Funds (ETF) e American Depositary Receipts (ADR) è ora possibile investire nei paesi che una volta erano disponibili solo per investitori professionali. Il tutto con pochi clic del mouse!

4. Fattore Valutario

Investire nei mercati esteri è diverso da investire nei mercati di casa nostra. Specialmente per un particolare: l’impatto valutario. Quando si acquistano azioni di una società italiana, il ritorno economico dipenderà dalla variazione del prezzo delle azioni e dividendi ricevuti (eventuali). Ma se si investe in Giappone, sarà inoltre necessario prestare attenzione al valore dello yen. Un grande cambiamento del tasso di cambio potrebbe avere un impatto positivo o negativo sul rendimento dei vostri investimenti e sul vostro portafoglio nel suo complesso.

5. Gli Investimenti Sono Globali

Nell’era della globalizzazione, la linea di demarcazione tra investimenti “stranieri” e “interni” è diventata sempre più sfocata. Alcune grandi aziende italiane, oggi generano più della metà delle loro vendite all’estero. In alcuni settori, come le automobili e i prodotti farmaceutici, molti dei più grandi produttori si trovano all’estero. Quindi, anche se si sceglie di investire esclusivamente in Italia, è ancora necessario essere consapevoli di quello che sta succedendo sui mercati esteri. Nessuna analisi degli investimenti sarà completa senza avere ben chiara una visione globale.

----------------------- INVESTI IN ETF -----------------------

Migliori Broker per il Trading Online

Piattaforme
Min. Deposito
Leva Max
Demo Gratuita
€100
30:1
€1
500:1
€100
30:1
€10
500:1

Un pensiero riguardo “5 Cose Da Sapere Sugli Investimenti Internazionali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *