Postepay Evolution: tutto ciò che c’è da sapere

Postepay Evolution è una carta offerta da Poste Italiane, corredata da un codice IBAN. Le opportunità che offre sono molteplici e tutte molto interessanti, che rendono questa carta l’evoluzione (in efficienza e possibilità aggiunte) della tradizionale Postepay. E’ possibile ricevere ed effettuare bonifici, pagarvi le bollette e accreditarci lo stipendio, in quanto è una carta-conto a tutti gli effetti. In questo articolo abbiamo raccolto tutte le informazioni sulla Postepay Evolution, tutto ciò che c’è da sapere, quali sono le differenze con la Postepay e anche quali sono le opinioni di chi è già possessore di questa utilissima carta-conto.

Postepay Evolution: tutto ciò che c'è da sapere

Postepay Evolution: cos’è?

Postepay Evolution: tutto ciò che c'è da sapere

Postepay Evolution è sinonimo di efficienza e comodità delle basilari transazioni bancarie (accredito di stipendio/pensione, bonifici, domiciliazioni di utente) e consente di gestire tutte le operazioni finanziarie esattamente allo stesso modo di un tipico conto corrente bancario, essendo dotata anche di codice IBAN.

Poste Italiane Spa ha dimostrato di essere al passo con i tempi, adattandosi alle esigenze di risparmiatori e utenti che desiderano sempre di più strumenti potenziati ed efficienti.

Postepay Evolution: come si può attivare?

E’ sufficiente recarsi presso il più vicino ufficio postale (puoi individuarlo qui) ed essere maggiorenni e in possesso di tutti i documenti di identità. L’iter è semplice e la carta verrà consegnata immediatamente.

Ricordiamo che non è una condizione imprescindibile essere possessori di BancoPosta in quanto Postepay è un prodotto che permette di gestire i propri risparmi in autonomia.

Postepay Evolution: caratteristiche della carta-conto

Sottoscrivere un contratto per l’ottenimento di una Postepay Evolution implica che il titolare della carta possa effettuare operazioni di prelievo e di pagamento sia in suolo nazionale che all’estero. Altra funzionalità interessante è che con la Postepay Evolution è possibile pagare anche i pedaggi autostradali.

I prelievi o i pagamenti possono svolgersi presso gli uffici postali o presso gli ATM aderenti al circuito Mastercard e, per i pagamenti, sui POS delle attività commerciali abilitate.

Tramite la curatissima applicazione di Poste Italiane per smartphone e tablet, è possibile gestire in completa autonomia tutte le operazioni e il codice PosteID consente di effettuare operazioni di pagamento autorizzate sul proprio dispositivo mobile.

Inoltre, un call center sempre attivo (803.160), consente di prenotare un appuntamento per l’attivazione concordando orario e giorno.

Domiciliazione utenze domestiche

Con la Postepay Evolution è possibile richiedere l’addebito diretto delle bollette domestiche, domiciliando gli addebiti diretti SEPA (SDD CORE).

Postepay Evolution: costi

Il costo annuo per una Postepay Evolution è di 10 euro annui e quello di emissione ammonta a soli 5 euro. Per quanto riguarda l’attivazione, non c’è alcun bisogno di effettuare alcuna operazione in quanto la carta viene emessa dall’ufficio postale già attiva e pronta all’uso. Con l’applicazione per dispositivi mobili è altresì possibile effettuare operazioni di ricarica della carta-conto, oltre che dal sito, dagli uffici o nelle ricevitorie e tabaccai abilitati.

Postepay Evolution: tempi

Il fatto che la carta prepagata sia dotata di IBAN ha velocizzato notevolmente le operazioni che il titolbare della carta può effettuare autonomamente, riducendo così le tempistiche anche grazie alla natura online del servizio e allo sviluppo e potenziamento delle applicazioni mobili. Vediamo nel dettaglio le caratteristiche dei vari bonifici:

Postepay evolution: bonifico ufficio postale

Innanzitutto, i costi di un bonifico in ufficio postale sono di 3,50 euro e i tempi non vanno mai oltre i tre giorni lavorativi. I sottoscrittori del servizio Postepay Evolution possono effettuare il bonifico presso il più vicino ufficio postale a condizione che siano muniti dei documenti di identità e della carta-conto.

Postepay evolution: bonifico online

Un bonifico online è un’operazione comoda e veloce, che richiede di effettuare il login all’app, naturalmente dopo essersi registrati sul sito. Sul menu bisogna selezionare la voce ”ricariche e pagamenti” e immediatamente cliccare su ”bonifico Sepa”. I dati da inserire sono quelli standard, nome, cognome, IBAN e causale. Il costo è di 1 euro.

Postepay evolution: bonifico app

Questa opzione è senz’altro la più comoda e autonoma. Il primo step è quello di registrarsi sul portale Poste Italiane, associare il numero di cellulare alla carta e scaricare sul proprio dispositivo mobile l’applicazione ufficiale di Postepay.

E’ possibile caricare massimo 5000 euro giornalieri e prevede un costo di 1 euro.

Postepay Evolution: panoramica costi

Vediamo innanzitutto una panoramica delle spese relative alla carta conto Postepay Evolution:

  • Spese di emissione della Carta € 5,00
  • Canone annuo € 10,00
  • Plafond (importo massimo della carta) € 30.000,00
  • Deposito minimo per abilitare la Carta – € 15,00
  • Estinzione Carta – Gratuito
  • Sostituzione carta in caso di smarrimento o altro – € 5,00
  • Blocco della carta – Gratuito
  • Durata della carta: 5 anni
  • Rinnovo Gratuito

Postepay Evolution: confronto con la Postepay tradizionale

 

CONFRONTO POSTEPAY STANDARD POSTEPAY EVOLUTION
Costo attivazione 10 euro 5 euro

(plafond da 15 euro)

Canone annuo 0 euro  

10 euro

 

Invio e ricezione bonifici no si
Costo prelievi 1 € PostaMat

1 € Poste

2€ ATM (Europa)

0 € PostaMat

1 € Poste

2€ ATM (Europa)

Disponibilità Massima

(plafond)

3000 € 30.000 €

Postepay Evolution: opinioni

Da quanto esposto fin’ora, si può avere una panoramica ben precisa circa le caratteristiche di questa rivoluzionaria carta conto. Così come accade per molti altri aspetti, anche per Postepay Evolution ci sono dei tratti che hanno un margine di miglioramento, nonostante siano tutti elementi molto marginali che comunque non vanno ad intaccare più di tanto la convenienza di una Postepay Evolution.

Potrebbero rientrare nei punti a sfavore i seguenti fattori:

  • Obbligo di presentarsi all’ufficio postale per attivare il conto;
  • Costo di emissione;
  • Maggior parte dei prelievi a pagamento;

 

 

(* I CFD sono strumenti ad alto rischio. Il 74-89% di investitori perde i propri soldi facendo trading sui CFD. Sii consapevole che potresti perdere i soldi che decidi di investire.)

Vuoi conoscere e seguire valide strategie di Trading? Ecco IL CORSO giusto da seguire!
... Dopo il Corso, allenati senza rischiare con un Conto Demo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *