Quando Comprare e Vendere Azioni: 6 Consigli Utili

Per gli investitori, trovare un’azione da acquistare può essere una delle attività più divertenti e gratificanti. E l’acquisto potrebbe anche rivelarsi redditizio, a patto che comprate un titolo che poi aumenterà di prezzo.

Quando Comprare e Vendere Azioni: 5 Consigli Utili

Ma decidere quando comprare e vendere un’azione non è certamente fra le attività più semplici per un investitore. Di seguito vi elencherò quindi cinque suggerimenti utili per aiutarvi ad identificare il momento ideale per acquistare azioni in modo da avere buona possibilità di rivenderle al momento giusto per trarne profitto.

Quando Comprare e Vendere Azioni: 6 Consigli Utili

Azioni In “Offerta”

Quando si tratta di acquistare, i consumatori sono sempre alla ricerca dell’affare. Black Friday, Cyber Monday e il periodo natalizio sono i principali esempi di periodi in cui è possibile trovare prezzi bassi che stimolano la vorace domanda di beni o servizi.

Tuttavia, per qualche motivo, gli investitori non sono così eccitati dall’acquistare azioni scontate! Nel mercato azionario, la mentalità della mandria prende quasi sempre il sopravvento e gli investitori tendono ad evitare di acquistare azioni quando i prezzi sono bassi.

I periodi della recessione economica, soprattutto tra la fine del 2008 e l’inizio del 2009, sono stati quelli di maggiore pessimismo in tal senso. Ma col senno di poi, erano tempi di grandi opportunità per gli investitori, che avrebbero potuto acquistare ottimi titoli a prezzi molto bassi. In effetti, il periodo di tempo dopo ogni correzione del mercato fu storicamente un momento eccezionale per gli investitori per acquistare a prezzi stracciati.

Raggiungimento del Prezzo di Acquisto

Nell’investire, è importante stimare quanto vale un titolo. In questo modo, gli investitori sapranno se è sottovalutato e quanto potrà aumentare fino al valore stimato. Raggiungere un unico obiettivo di prezzo azionario non è importante. Lo è invece stabilire un intervallo di tempo in cui acquistare un titolo.

I rapporti degli analisti sono un buon punto di partenza, così come gli obiettivi di prezzo (target price) stimati, che rappresentano la media di tutti i pareri degli analisti. La maggior parte dei siti Web finanziari pubblica queste cifre (come Yahoo Finanza). Senza un obiettivo di prezzo in mente, gli investitori avrebbero difficoltà a determinare quando comprare un titolo.

+

Titolo Sottovalutato

Per stabilire un intervallo di prezzo c’è bisogno di una serie di informazioni. Fra tutte, se l’azione in questione è sottovalutata. Uno dei modi migliori per determinare il livello di sopravvalutazione o sottovalutazione è stimare le prospettive future di un’azienda. Una tecnica di valutazione chiave è un’analisi del flusso di cassa scontato, che prende i futuri flussi di cassa proiettati di una società e li ridistribuisce al presente. La somma di questi valori è l’obiettivo di prezzo teorico. Logicamente, se il prezzo attuale delle azioni è inferiore a questo valore, è probabile che rappresenti un buon acquisto.

Altre tecniche di valutazione includono il confronto tra il prezzo e il guadagno di un titolo rispetto a quello dei concorrenti. Altre metriche, tra cui prezzo alle vendite e prezzo per flusso di cassa, possono aiutare un investitore a determinare se un titolo sembra a buon mercato rispetto ai suoi principali concorrenti (leggi anche 4 Trucchi Per Trovare Azioni Sottovalutate).

Fare Sempre le Vostre Analisi

Affidarsi agli obiettivi di prezzo degli analisti o ai consigli di newsletter o blog è un buon punto di partenza, ma i grandi investitori compiono analisi più profonde su un titolo. Ciò può derivare dalla lettura del rapporto annuale di un’azienda, dalla lettura dei suoi più recenti comunicati stampa e dal verificare online alcune delle sue recenti presentazioni agli investitori o alle fiere del settore. Tutti questi dati possono essere facilmente individuati nel sito web aziendale della società in questione alla pagina chiamata generalmente Relazioni con gli investitori.

Mantenere Pazientemente Un Titolo In Portafoglio

Supponendo che abbiate fatto le vostre analisi, identificato correttamente l’obiettivo di prezzo di un titolo e stimato se questo sia sottovalutato, non pensate mai di vedere il titolo che avete acquistato aumentare di valore in un lasso di tempo breve. Può essere infatti necessario del tempo prima che un’azione raggiunga il suo vero valore (leggi anche 10 consigli per investimenti a lungo termine di successo).

Gli analisti che danno proiezioni di prezzi nel corso del prossimo mese o anche del prossimo trimestre, stanno semplicemente supponendo che il titolo aumenterà rapidamente di valore. Potrebbero volerci un paio di anni prima che un titolo si avvicini al vostro target di prezzo. Sarebbe anche meglio considerare di tenere un titolo per 3-5 anni, specialmente se si è sicuri della sua capacità di crescita.

Deterioramento Dei Fondamentali

Uno dei motivi principali che dovrebbero convincerci a vendere un titolo è quando si verifica un deterioramento dei suoi fondamentali. Oltre a tenere traccia del prezzo delle azioni di un’azienda dopo aver stabilito un obiettivo di prezzo, è importante monitorare la performance dell’attività sottostante.

In un mondo ideale, un investitore deve sapere che un peggioramento delle vendite, dei margini di profitto, del flusso di cassa o di altri fondamentali operativi chiave sono uno dei campanelli d’allarme del calo di un titolo. Altri analisti esperti potrebbero leggere in profondità i rendiconti finanziari, come ad esempio le note a piè di pagina a cui altri investitori probabilmente non fanno neanche caso.

Condividi suShare on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter

(* I CFD sono strumenti ad alto rischio. Il 74-89% di investitori perde i propri soldi facendo trading sui CFD. Sii consapevole che potresti perdere i soldi che decidi di investire.)

Trading online? Allenati senza rischiare con un Conto Demo
plus500
etoro
markets
iq option
bdswiss
24option
fxtm
avatrade

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *