Come Trovare Una Buona Growth Stock

Nel gergo finanziario, con il termine growth stock si indica un titolo azionario di una società con una crescita attesa degli utili superiore a quella prevista per l’intero mercato.

Come Trovare Una Buona Growth Stock

Ogni growth stock ha due caratteristiche principali: un rapporto prezzo-utile (P/E) superiore alla media e che la società in questione (solitamente) non distribuisce dividendi, che vengono invece reinvestiti nell’attività societaria.

Come Trovare Una Buona Growth Stock

Con il PIL e gli utili societari elevati e molte aziende alimentate dalle conseguenze di un ambiente a basso tasso di leva, gli investitori potrebbero pensare di investire in titoli di crescita in questi giorni. Dopotutto, si tratta di aziende che dovrebbero superare i loro competitors in termini di utili e rendimento azionario.

Mentre queste azioni di solito non pagano un dividendo, i rendimenti possono essere esponenziali, e possono anche emergere in una società che pagherà dividendi in futuro man mano che crescono. Naturalmente, gli investitori troveranno che non tutte le growth stock sono uguali e questo prevede una moltitudine di opportunità sia a breve che a lungo termine quando si investe in titoli di crescita.

Una buona growth stock spesso condivide molte delle stesse caratteristiche, sia che si tratti di un team di leadership forte, di buone prospettive di crescita o semplicemente di una grande idea che non ha eguali alla concorrenza. Sono queste le caratteristiche e altri fattori chiave che gli investitori possono cercare per trovare una buona growth stock in cui investire.

Ottimo Management

Poiché le società “growth” si concentrano sull’aumento dei profitti e delle vendite, il team di management avrà molta importanza. La crescita di un’azienda richiede un team di leadership innovativo. Senza di esso, non vi sarà nessuna crescita. Gli investitori che stanno cercando il loro prossimo investimento, vogliono scegliere aziende che abbiano un gruppo dirigente con un buon curriculum e un’ottima reputazione.

Pensate a Steve Jobs, Bill Gates e Mark Zuckerberg come esempi di grandi leader. Anche se potrebbe non essere facile individuare il prossimo innovatore, gli investitori devono fare qualche ricerca sul team di leadership prima di investire denaro nell’azienda in questione. L’ultima cosa che si vuole è rimanere bloccati in un’azienda che segue il branco invece di essere la guida. Quindi, dare un’occhiata al management di un’azienda prima di fare un investimento in questo tipo di azioni può essere un modo semplice per eliminare alcuni rischi potenzialmente elevati.

+

La Società Compete In Un Mercato In Rapida Crescita

Per far crescere un’azienda di qualsiasi dimensione, si dovrà “giocare” in un mercato che è pronto per la crescita o è già in modalità di crescita. Se l’industria è alla fine della sua parabola ascendente, non è considerata un mercato in crescita. Ad esempio, oggi potrebbe non essere il momento migliore per investire in un fornitore di hardware per PC, ma potrebbe essere il momento giusto per entrare in una startup di app per dispositivi mobili.

Oltre a operare in un settore ad alta crescita, la growth stock che si sceglie dovrà avere una quota di mercato dominante. Questo significa che gli investitori dovrebbero cercare aziende che saranno in grado di sostenere il loro vantaggio competitivo. L’azienda sta accumulando successi o continua a cavalcare l’onda del suo primo successo? Queste sono domande che gli investitori devono prendere in considerazione (leggi anche L’Importanza Del Vantaggio Competitivo Nel Trading).

Un Record di Forte Crescita Nelle Vendite

Abbiamo visto come l’industria, la leadership e la quota di mercato contano molto. Ma anche le vendite dell’azienda. Volete una società che sta vedendo un’accelerazione degli utili e una crescita dei ricavi per più trimestri piuttosto di una che ha avuto una crescita irregolare o in rallentamento?

Più veloce sarà il tasso di crescita, maggiore sarà la probabilità che l’azione aumenti. Dopotutto, le aziende che stanno aumentando le vendite e i guadagni saranno investimenti interessanti per gli investitori. Quando si tratta del tasso di crescita di un’azione vincente, non esiste una regola chiara e universale, ma si deve cercare una società che abbia almeno una crescita a due cifre elevata.

Molte growth stock vedono tassi di crescita a tre cifre all’inizio e un tasso di crescita più lento man mano che l’azienda e il settore “maturano”. La diligenza nel valutare la crescita può anche essere importante poiché la crescita sostenuta a due cifre può essere una grande caratteristica per un’azienda growth, ma se è il quinto anno di tale crescita potrebbe esserci meno redditività. Pertanto, identificare le aziende con un’elevata crescita delle vendite all’inizio di un’inversione del mercato o di una nuova strategia di gestione può essere essenziale.

Valutazione

Le growth stock sono interessanti per molti investitori perché, come dice il nome stesso, crescono. Ma questo non significa che dovreste pagare più del dovuto per comprarle. Chi punta tali azioni vuole evitare quei titoli che hanno un grande rialzo a causa della domanda degli investitori o perché i fondamentali sono diminuiti. I titoli di crescita che sono sopravvalutati probabilmente vedranno un calo del loro prezzo e alla fine si scambieranno a un prezzo che riflette i suoi attuali fondamentali, il che li snatura dall’essere considerati growth stock (leggi anche Perché Le Azioni Diventano Sottovalutate).

Valori come P/S (price to sales ratio) e P/E (price to earnings ratio) possono essere due buoni indicatori da tenere in considerazione per trovare una buona growth stock. Un ragionevole rapporto P/S con l’aspettativa di un’elevata crescita delle vendite può essere un buon segno per il futuro prezzo delle azioni. Un P/E stabile o in aumento, ma anche inferiore alla media storica, può anche significare che l’azione in questione ha molto più margine di crescita.

Grande Mercato di Destinazione

Nessuno diventa ricco vendendo un prodotto di nicchia ad una manciata di clienti. Qualsiasi azienda, per crescere, ha bisogno di un grande mercato di riferimento per vendere i suoi prodotti. Per gli investitori growth, le aziende che stanno servendo mercati enormi sono quelle da perseguire. Più grande è il bacino di potenziali clienti, maggiori sono le possibilità di successo. Prendete ad esempio Apple Inc. e il suo prodotto di punta, l’iPhone. Senza un enorme mercato, l’iPhone non avrebbe avuto così tanto successo.

Conclusioni

Gli investimenti di crescita possono spesso risultare più interessanti in un’economia sana, in cui le società beneficiano dell’aumento della domanda e di una maggiore spesa aziendale e dei consumatori. Tuttavia, alcuni fattori chiave possono aiutare un’azienda in crescita a fare bene in tutti i tipi di ambienti economici.

In generale, le aziende che stanno accelerando la loro crescita vedranno spesso aumentare anche le loro azioni. Ma non tutte le società di crescita sono uguali, il che significa che è necessaria un’elevata valutazione del rischio e una costante consapevolezza degli investimenti. E’ la legge rischio-ricompensa: maggiore sarà il rischio, maggiori saranno i potenziali guadagni. Sapere come identificare le migliori growth stock può quindi portare ad un ritorno sul portafoglio più elevato.

Condividi suShare on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter

(* I CFD sono strumenti ad alto rischio. Il 74-89% di investitori perde i propri soldi facendo trading sui CFD. Sii consapevole che potresti perdere i soldi che decidi di investire.)

Trading online? Allenati senza rischiare con un Conto Demo
plus500
etoro
markets
iq option
bdswiss
24option
fxtm
avatrade

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *