I Migliori Titoli Del 2015 Per Rendimenti

Quello attuale è un periodo decisamente instabile a livello finanziario, dove molti investitori sono confusi su cosa aspettarsi nel prossimo futuro. Pertanto, potrebbe essere opportuno prendere in considerazione di investire in azioni che siano in qualche modo in linea con le tendenze attuali del settore e, soprattutto, che pagano dividendi costanti ai propri azionisti. Con questo approccio, anche se il mercato azionario vacillasse, i dividendi distribuiti potrebbero almeno contribuire ad alleviare il “dolore” di eventuali perdite. Meglio ancora, i titoli che pagano dividendi elencati di seguito sono tutti di alta qualità. Ciò significa che eventuali cali del prezzo del titolo presenteranno la possibilità di acquistare l’azione in questione a prezzi più convenienti. Un’altra nota importante è che alcuni dei titoli che vi elencherò oggi offrono un’alta resistenza alle oscillazioni del mercato azionario.

Phillips 66 Partners Lp (PSXP)

Phillips 66 è una grande multinazionale americana operante nel settore energetico. Il titolo PSXP offre un’esposizione “midstream” e si aspetta di vedere una crescita degli utili del 37,7% nell’esercizio 2015. La sua particolarità è che non capita spesso di trovare un titolo in crescita che paga anche un dividendo! Qualcuno potrebbe aver da ridire sullo stato patrimoniale della società: $ 8,30 milioni totali di liquidità contro $ 429,60 milioni di debito a lungo termine potrebbero spaventare l’investitore medio! Ma Phillips 66 Partners ha generato $ 142,20 milioni in cash flow operativo nel corso degli ultimi dodici mesi. Pagare il debito non dovrebbe essere difficile.

General Electric (GE)

La General Electric Company è una multinazionale statunitense operante nel campo della tecnologia e dei servizi. Nella classifica stilata da Forbes nel 2009 si trattava della prima compagnia al mondo per importanza. Negli ultimi tempi la società si sta “sbarazzando” della sua branca finanziaria. Ciò libererà capitale per gli investimenti in beni primari, il rimborso del debito (GE attualmente ha un rapporto debt-to-equity di 2,67) e i rendimenti ai propri azionisti. Questa mossa ridurrà anche notevolmente il rischio del suo titolo. La posizione “short” su GE è un piccolo 0,80. Il titolo inoltre offre un’ampia diversificazione, in quanto presenta esposizione al settore idrologico, dei trasporti, del petrolio, del gas, della sanità e tanti altri. Il titolo GE produce attualmente un rendimento del 3,70%, apprezzandosi del 12,19% nel corso dell’ultimo anno.

Honeywell International (HON)

La Honeywell è una delle più importanti multinazionali statunitensi. Opera in diversi settori, fra cui controllo e automazione nel settore industriale o domestico, componenti per il settore aeronautico e automobilistico, materiali speciali ad elevate prestazioni. Ciò significa che il titolo HON offre un’ampia diversificazione. Mentre il suo dividend yield è attualmente del 2%, la Honeywell ha un ottimo rapporto debt-to-equity di appena 0,48. Inoltre il dividendo distribuito è aumentato del 15% nell’ultimo anno. La società ha intenzione di investire pesantemente in ricerca e sviluppo, soprattutto in tecnologie “green” contro il riscaldamento globale. La posizione “short” su Honeywell è addirittura inferiore a GE (0,70%). Il titolo attualmente produce un rendimento del 2% e si è apprezzato del 16.39% nel corso dell’ultimo anno.

Procter & Gamble (PG)

La Procter & Gamble Co. (PG) opera in 180 paesi nel mondo e attualmente sta espandendo la propria presenza nel mercato dell’e-commerce. Tutti noi abbiamo almeno un suo prodotto nelle nostre case. L’azienda detiene infatti i marchi di Head & Shoulders, Olay, Pantene, Gillette, Mach3, Crest, Oral-B, Vick’s, Alba, Febreze, Gain, Marea, Always, Bounty, Charmin e Pampers. E l’elenco potrebbe continuare all’infinito! Anche se l’azienda navigava in cattive acque qualche anno fa, il suo management è in grado di affrontare vittoriosamente qualsiasi minaccia del mercato. Se si decide di investire nel titolo PG a lungo termine, cercate quindi di non preoccuparvi troppo dei suoi momenti di difficoltà. Questa è una società che ha generato 15.680 milioni dollari in flusso di cassa operativo degli ultimi dodici mesi! Il titolo Procter & Gamble attualmente genera rendimenti del 3,10% e si è apprezzata del 15% nel 2014.

Pepsico Inc. (PEP)

dividendiA quanto pare, il mercato delle bevande gassate sembrerebbe in declino. Ma la ragione per cui il titolo Pepsico è presente in questa lista è la sua diversificazione e il flusso di cassa che riesce a generare. Per quanto riguarda la diversificazione, PepsiCo possiede anche i marchi Frito-Lay, Gatorade, Tropicana e Quaker Oats. Uno dei più grandi pregi della società è la sua capacità di investire strategicamente. Va inoltre notato come il 20% dei ricavi netti nell’esercizio 2014 derivava da prodotti nutrizionali. Per quanto riguarda il flusso di cassa, PepsiCo ha generato 10.510 milioni di dollari in flusso di cassa operativo nel corso dell’anno passato. Nell’esercizio 2014, distribuì ben 8,7 miliardi di dollari agli azionisti. La posizione short su PepsiCo è 0,60%. PepsiCo attualmente produce un rendimento del 2,70% e si è apprezzato del 17.06% nel 2014.

+

Altri titoli da considerare nel 2015 sono Novartis AG (NVS) e Marathon Petroleum Corp. (MPC).

(* I CFD sono strumenti ad alto rischio. Il 74-89% di investitori perde i propri soldi facendo trading sui CFD. Sii consapevole che potresti perdere i soldi che decidi di investire.)

Trading online? Allenati senza rischiare con un Conto Demo
plus500
etoro
markets
iq option
bdswiss
24option
fxtm
avatrade

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *