Le Migliori 10 Azioni Del 2017

Quando si parla di breve termine, gli investitori potrebbero avere molti dubbi o difficoltà nel decidere come agire. Soprattutto nell’ultimo periodo, in cui le azioni sono vicine ai loro massimi storici. Ma un investimento azionario efficace preclude un’ottica di lungo termine, perché è in questo timeframe che si può guadagnare di più. Spesso, però, gli investitori ignorano questo tipo di approccio. Forse perché i mercati azionari sono spesso associati alla volatilità o forse per la percezione che la distribuzione di dividendi limiti il potenziale di crescita di un titolo. Ma in un periodo di turbolenze dei mercati finanziari, alcuni investitori potrebbero essere interessati alle azioni di società che potrebbero far bene nel prossimo futuro. A questo proposito, alcuni analisti hanno individuato un serie di titolo che dopo un periodo di stagnazione, potrebbero rappresentare un best buy nel 2017.

Qualcomm Inc. (NASDAQ: QCOM)

Il famoso produttore di processori per dispositivi mobili ha recentemente ottenuto risultati superiori alle aspettative degli analisti. Risultati che però stonano con le notevoli perdite subite dalla società all’inizio di quest’anno e nel 2015, quando la società ha apparentemente abbandonato una strategia di crescita a favore di un taglio netto dei costi. Si tratta però pur sempre di una società solida che ha sempre dimostrato di poter migliorare più velocemente di quanto il mercato si aspetta e che è attualmente ben posizionata per sfruttare le basse aspettative. Dopo due anni tristi, quindi, Qualcomm si trova ora ad avere prospettive positive per il futuro grazie soprattutto a due catalizzatori come il potenziamento del settore Internet e il 5G, che dovrebbe diventare realtà nei primi mesi del 2017. Questi elementi, assieme alle nuove opportunità di crescita, al grande riacquisto di azioni proprie e a un rendimento del 3,4%, fanno del titolo QCOM un potenziale grande investimento per il prossimo anno.

Netflix Inc. (NASDAQ: NFLX)

Netflix non sta andando benissimo negli ultimi mesi e ciò sta preoccupando non poco gli investitori. Anche perché si tratta di un titolo il cui andamento è strettamente legato alla crescita dei suoi abbonati. Le buone notizie per Netflix giungono tuttavia dalla sua recente partnership con Walt Disney (NYSE: DIS) per la diffusione dei suoi film, che dovrebbe portare a breve ad un aumento dei guadagni del 30%.

Chipotle Mexican Grill Inc. (NYSE: CMG)

Chipotle Mexican Grill è una catena di ristoranti statunitense, presente anche nel Regno Unito, in Canada, Francia e Germania, ed è specializzata nella vendita di cibo messicano, soprattutto burrito e taco. Il titolo CMG ha perso circa il 40% nel corso dell’ultimo anno, forse il più difficile della sua ultraventennale storia. Tuttavia, Chipotle ha imparato da suoi errori e da allora ha lanciato un programma fedeltà che ha avuto molto successo fra i suoi clienti. Questo ci fa pensare che il titolo CMG dovrebbe invertire il trend ed essere uno dei best buy del prossimo anno.

Apple (NASDAQ: AAPL)

Proprio come Chipotle, Apple ha avuto un 2016 non molto esaltante. Il titolo AAPL ha perso circa il 15% nel corso dell’ultimo anno e per la fine dell’anno i ricavi dovrebbero essere inferiori dell’8% rispetto alle aspettative. Tuttavia, le buone notizie per l’azienda di Cupertino vengono dal suo ultimo prodotto, l’iPhone 7, che dovrebbe portare ad una crescita percentuale degli utili a due cifre. Con queste prospettive, il titolo AAPL potrebbe essere un ottimo investimento nel 2017.

Restoration Hardware Holdings Inc. (NYSE: RH)

A dispetto del nome, Restoration Hardware è una società che produce e vende mobili di lusso. Dopo tre anni consecutivi di crescita, il titolo RH ha perso ben il 65% nel corso del 2015! E gli analisti si aspettano una crescita di appena il 3% entro la fine dell’anno, di molto inferiore rispetto al 20% che si aspetta il management della società. Ma la buona notizia è che RH sembrerebbe muoversi nella giusta direzione, con il lancio di alcuni mobili dal design innovativo che stanno ottenendo buoni risultati.

XPO Logistics Inc. (NYSE: XPO)

XPO Logistics ha perso il 33% nel corso dell’ultimo anno; un riflesso della pazienza persa degli investitori verso questo titolo! Ma si tratta pur sempre di una società che ha avuto una crescita incredibile negli ultimi 5 anni: da piccola azienda di trasporti con un fatturato di $ 200 milioni, è passata in questo lasso di tempo ad essere una multinazionale della logistica con un fatturato attuale che sfiora i $ 15 miliardi! Crescita dovuta principalmente ad un massiccio piano di fusioni e acquisizioni. Nonostante le perdite dell’ultimo anno, nell’ultimo trimestre la crescita è stata tangibile e molti analisti sono convinti che il 2017 possa essere uno dei migliori per XPO.

Skechers USA Inc. (NYSE: SKX)

Skechers USA è un’altra azienda che ha perso molto nell’ultimo periodo, registrando un calo del 40% negli ultimi 12 mesi. I problemi reali per l’azienda di calzature ruotano attorno ai margini, che si ripercuotono poi sui prezzi dei suoi prodotti. Ma dopo tre anni di crescita a due cifre, queste problematiche dovrebbero essere facilmente risolvibili per un’azienda di queste dimensioni. Per la fine dell’anno e gli inizi del 2017, si prevede che la società dovrebbe avere una crescita a due cifre.

Walt Disney Co (NYSE: DIS)

Walt Disney (NYSE: DIS) è stato uno dei titoli blue chip più performanti nel periodo post-recessione. Tuttavia, rispetto al 2015, quest’anno ha perso circa il 20% del suo valore. Tuttavia, la maggior parte del business attuale Disney sta facendo bene. Il suo segmento dei parchi a tema, ad esempio, continua a crescere a ritmo elevatissimo. Come anche la sua branca cinematografica, che quest’anno ha raddoppiato la sua quota nel mercato. Come risultato, il successo cinematografico della Disney nel 2016 si farà sentire ben oltre quest’anno, creando quindi dei grandi presupposti anche per il 2017.

Regeneron Pharmaceuticals Inc. (NASDAQ: REGN)

Nel corso dell’ultimo anno, molti titoli biotech avuto performance abbastanza negative. Non ha fatto eccezione Regeneron Pharmaceuticals, che ha perso circa il 25%. Ma a differenza di molti altri suoi “colleghi”, il titolo REGN presenta alcuni “catalizzatori” che dovrebbero spingere in alto il prezzo nel corso del prossimo anno. Lo scorso aprile, Regeneron ha sorpreso gli investitori grazie al successo di uno dei suoi farmaci di punta, il Dupilumab, che è ormai pronto per la commercializzazione su scala mondiale. Questo dovrebbe creare, secondo gli analisti, fra i 2,5 miliardi e i 4 miliardi di dollari di vendite annuali. Quando questa notizia è stata resa nota, il titolo REGN ha avuto un rialzo del 12%. Inoltre, Regeneron dovrebbe godere di ulteriori catalizzatori legati ad altri farmaci innovativi per la cura dell’artrite reumatoide e ipocolesterolemizzanti, ormai in fase di sperimentazione avanzata.

Celgene Corporation’s (NASDAQ: CELG)

Proprio come REGN, il titolo di Celgene ha subito una perdita del 7% quest’anno, causato più dalla sua appartenenza al settore biotech che con gli errori commessi in sé dalla società. Ma Celgene è una società in rapida crescita. Durante il secondo trimestre di quest’anno, le vendite di prodotti sono aumentate del 22%, arrivando a $ 2.74 miliardi di dollari. Il suo farmaco contro il cancro Revlimid continua ad essere uno dei punti di forza della società che, da solo, genera un fatturato di $ 1,7 miliardi all’anno. Ma la società ha altri importanti farmaci in fase di sperimentazione avanzata, che dovrebbero portare a grandi benefici per gli anni a venire, che dovrebbero portare le vendite totali da $ 11 miliardi di quest’anno a più di $ 20 miliardi entro il 2020.

Condividi suShare on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Share on Reddit0Print this page
Vuoi allenarti col Trading senza rischiare?
Prova il Conto Demo della piattaforma Plus500.
Comincia a prendere confidenza col trading senza rischiare il tuo capitale. VAI ALLA DEMO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi