Le 10 Famiglie Più Ricche Del Mondo

Conoscere gli “ultra-ricchi”, nel caso provando ammirazione, invidia o risentimento, è forse più piacevole e meno impegnativo del fare trading online o studiare argomenti complessi di finanza ed economia. Senza contare che si può sempre imparare qualcosa da loro.

A dire il vero, l’attrattiva delle famiglie più ricche al mondo riflette una cultura che feticizza la ricchezza e “lealizza” i ricchi. Queste grandi famiglie industriali sono oggi considerate delle specie di celebrità, al pari di atleti, attori del cinema e politici. Forse queste persone aiutano ad umanizzare le loro imprese rendendole impersonali. Ma è confortante sapere che dietro ogni società monolitica si cela una creatura di carne e sangue: Amazon-Bezos, Facebook-Zuckerberg, Wal-Mart-The Waltons.

Le 10 Famiglie Più Ricche Del Mondo

A differenza dei singoli ricchi, le imprese familiari di successo possono offrire un appeal universale. Pochi di noi diventeranno mai miliardari, ma tutti abbiamo una famiglia. Inoltre, le imprese familiari implicano valori di autenticità, tradizione, patrimonio, lignaggio e qualità. E oggi le famiglie più ricche del mondo trasmettono regalità, specialmente se la ricchezza è intergenerazionale.

Mentre l’aristocrazia è in contrasto con la visione del mondo del mercato democratico, capitalista e libero degli Stati Uniti, mantiene una solida comprensione dell’immaginazione pubblica. E la ricchezza reale ereditata non è esattamente un fenomeno estinto. Oltre il mero scopo della nostra lista delle 10 famiglie più ricche del mondo proprietarie di famosi colossi industriali, si trovano le famiglie reali della Thailandia (patrimonio netto, $ 30 miliardi), quella del Brunei ($ 20 miliardi) e quella dell’Arabia Saudita ($ 17 miliardi).

Per ragioni di semplicità, abbiamo limitato la nostra lista alle famiglie più ricche e a quei gruppi che originariamente guadagnavano la loro fortuna attraverso gli affari. Queste fortune, inoltre, fluttuano ogni giorno assieme ai mercati azionari (leggi anche Come Capire l’Andamento dei Mercati Azionari) e questo è certamente un fattore importante da tenere in considerazione.

Le 10 Famiglie Più Ricche del Mondo: WALTON

  • Ricchezza stimata: tra i 151,5 e i 174,5 miliardi di dollari

I Walton sono la famiglia più ricca d’America e, forse, del mondo. Al vertice dell’azienda, troviamo Jim e Alice Walton, con un patrimonio personale ciascuno di circa $ 46,4 miliardi che li mettono al 14 ° e al 16 ° posto nella lista annuale dei miliardari di Forbes. Wal-Mart, la loro società di punta, è un colosso commerciale.

Fondata da Sam Walton nel 1962, Wal-Mart è oggi la più grande azienda del mondo, con ricavi pari a $ 500 miliardi e ben 2,3 milioni di dipendenti. Se quelle persone costituissero la loro città, sarebbe la quarta città americana più popolosa, dopo New York, Los Angeles e Chicago! La società gestisce quasi 12.000 negozi al dettaglio in tutto il mondo e 5.328 negozi negli Stati Uniti. Secondo Kantar Consulting, le vendite di Walmart nel 2017 sono state più del triplo del suo concorrente più diretto, Kroger Stores. Meglio conosciuto per i grandi negozi di scatole nell’America rurale e suburbana, celebrato per i suoi prodotti a basso prezzo, l’azienda ha recentemente fatto la sua prima incursione a New York, territorio precedentemente “nemico”.

Le 10 Famiglie Più Ricche del Mondo: i Fratelli KOCH

  • Ricchezza stimata: 120 miliardi di dollari

Charles e David Koch devono la loro incredibile fortuna ad un business petrolifero fondato dal loro padre. Ma oggi sono forse meglio conosciuti dal grande pubblico per la loro attività politica, come quella finanziare candidati e cattedre universitarie e fare pressioni per posizioni politiche tutte finalizzate a promuovere un’agenda conservatrice. I fratelli “valgono” $ 60 miliardi ciascuno, che li fanno essere al numero 8 delle persone più ricche del pianeta secondo Forbes.

Le 10 Famiglie Più Ricche del Mondo: MARS

  • Ricchezza stimata: tra i 70,9 e gli 89,7 miliardi di dollari

L’omonima azienda può essere considerata il Walmart dei dolciumi: una famiglia multigenerazionale che è onnipresente nel business internazionale, ricca e popolare. Oggi la società è stranamente più nota per aver realizzato le caramelle M&Ms piuttosto che per la sua omonima barretta (Mars). Nel 2017, la più grande compagnia di dolciumi al mondo si è diversificata con l’acquisto di VAC, una società per la cura degli animali, per $ 7,7 miliardi.

I fratelli Jacqueline e John Mars, il cui illustre nonno Frank fu il fondatore della compagnia, hanno ciascuno un patrimonio netto di $ 23,6 miliardi, che li portano al 34° nella lista annuale dei miliardari miliardari di Forbes. La compagnia è ora gestita da alcuni dei loro figli, la quarta generazione di membri della famiglia Mars.

Le 10 Famiglie Più Ricche del Mondo: ARNAULT

  • Ricchezza stimata: 72.2 miliardi di dollari

Bernard Arnault è il presidente e CEO di LVMH, un enorme conglomerato francese di 70 marchi di lusso. Oltre alle sue omonime ditte Louis Vuitton, Moët e Hennessey, il portafoglio familiare comprende marchi di moda come Christian Dior e Fendi, lo champagne Dom Perignon, il liquore Hennessey, gli orologi Hublot e TAG Heur e il negozio di cosmetici Sephora.

Da giovane, Bernard Arnault si unì alla lucrosa attività di costruzione di suo padre e in seguito investì i soldi della famiglia nelle sue imprese. Negli anni ’80 fonda LVMH e acquisisce la società tessile francese Boussac. Arnault è ricco da decenni, ma il suo patrimonio netto è cresciuto lo scorso anno di $ 30,5 miliardi dopo i risultati record di LVMH e un buyout di Christian Dior. Ora tre dei suoi cinque figli lavorano per la compagnia assieme al papà.

Le 10 Famiglie Più Ricche del Mondo: SLIM

  • Ricchezza stimata: 67 miliardi di dollari

L’uomo più ricco del Messico e la sua famiglia controllano l’America Movil, la più grande impresa di telecomunicazioni mobili in America Latina, oltre a Telmex, l’unica compagnia telefonica messicana. Carlos Slim è figlio della proprietaria di un negozio e di un investitore immobiliare, ed accumulò gran parte della sua ricchezza nel 1982, quando l’economia messicana si affievolì. In quel periodo acquistò infatti società a buon mercato, rivalutandole e rivendendone buona parte generando enormi profitti.

Durante la campagna presidenziale del 2016, Slim è diventato uno dei bersagli di Donald Trump, che lo ha accusato di essere uno dei responsabili del crollo delle vendite del New York Times, di cui Slim possiede partecipazioni. Più di recente, Slim è il principale investitore nella costruzione di un controverso progetto da 13 miliardi di dollari per un nuovo aeroporto a Città del Messico.

Le 10 Famiglie Più Ricche del Mondo: KARL & THEO ALBRECHT Jr. & BEATE HEISTER

  • Ricchezza stimata: tra i 38,8 e i 55,5 miliardi di dollari

Questa famiglia possiede Aldi, il Wal-Mart della Germania. Dopo la seconda guerra mondiale, i fratelli Karl e Theo Albrecht trasformarono la drogheria dei loro genitori in una catena che ora include più di 10.000 negozi. Nel 1961, i fratelli divisero la compagnia per area geografica: Karl si occupò del business nella Germania meridionale e dei marchi negli Stati Uniti e in Australia; Theo invece della Germania settentrionale e dell’Europa, e si occupò in seguito dell’acquisto della catena americana di negozi Trader Joe’s.

Quando Karl morì nel 2014, era la persona più ricca della Germania. I suoi figli, Beate Heister e Karl Albrecht Jr. sono gli eredi della sua fortuna e si trovano attualmente al 27 ° nella lista dei miliardari di Forbes, con un patrimonio netto di $ 27,5 miliardi. Theo Jr. e la sua famiglia sono invece al 48° posto, con un patrimonio stimato di $ 18,8 miliardi. Aldi è in rapida espansione in America, con un piano aziendale per aprire 800 nuovi negozi entro il 2022 e diventare così la terza più grande catena di negozi al dettaglio negli Stati Uniti dietro Wal-Mart e Kroger’s.

Le 10 Famiglie Più Ricche del Mondo: DUMAS

  • Ricchezza stimata: tra i 36,7 e i 49,2 miliardi di dollari

La casa di moda francese possiede uno dei marchi del lusso più rinomati al mondo Hermès, famoso per le sue sciarpe, cravatte e profumi, così come le sue iconiche borse Kelly e Birkin. Nel XIX secolo, Thierry Hermes era considerato il sarto preferito dall’aristocrazia internazionale. Oggi l’azienda ha fra i suoi testimonial più famosi LeBron James, stella del basket americano. Axel Dumas è attualmente il presidente della società, mentre Pierre-Alexis Dumas è il direttore artistico.

Le 10 Famiglie Più Ricche del Mondo: KAMPRAD

  • Ricchezza stimata: 48,9 miliardi di dollari

Il defunto fondatore di Ikea Ingvar Kamprad nacque in una povera famiglia svedese rurale e morì nel 2018 come uno degli uomini più ricchi del mondo. Ha aperto il suo primo negozio di arredamento per la casa in Svezia negli anni ’50, poi nel corso del successivo mezzo secolo si è espanso in tutto il mondo. Oggi Ikea è sinonimo di design discreto e minimalista e di mobili economici che i clienti comprano in kit e si assemblano da soli a casa. I prodotti Ikea hanno arredato innumerevoli hotel, appartamenti e case in tutto il mondo. Kamprad ha lasciato l’azienda ai tre figli e ad una figlia adottiva.

Le 10 Famiglie Più Ricche del Mondo: WHERTEIMER

  • Ricchezza stimata: 45,6 miliardi di dollari

La famiglia Wherteimer è proprietaria della casa d’alta moda francese Chanel, famosa in tutto il mondo non solo per i suoi vestiti ma anche per il profumo numero 5 e al suo direttore creativo, considerato uno dei migliori designer del settore: Karl Lagerfield. I fratelli Alan e Gerhard Wertheimer sono oggi comproprietari della compagnia che il loro nonno ha fondato insieme a Gabrielle “Coco” Chanel.

Le 10 Famiglie Più Ricche del Mondo: SUSANNE KLATTEN & STEFAN QUANDT

  • Ricchezza stimata: tra i 42,7 e i 46,2 miliardi di dollari

La casa automobilistica tedesca BMW produce auto e motociclette di lusso che sono sinonimo di qualità, artigianalità ed eleganza. Oltre ai suoi veicoli omonimi, la BMW possiede anche i marchi Rolls Royce e Mini. Per decenni, la famiglia Quandt ha mantenuto la maggioranza delle azioni della società. Oggi, la figlia e il figlio del defunto Herbert Quandt possiedono una partecipazione congiunta in BMW di circa il 45%. Stefan Quandt possiede circa il 26%, il che lo rende l’azionista più potente.

(* I CFD sono strumenti ad alto rischio. Il 74-89% di investitori perde i propri soldi facendo trading sui CFD. Sii consapevole che potresti perdere i soldi che decidi di investire.)

Vuoi conoscere e seguire valide strategie di Trading? Ecco IL CORSO giusto da seguire!
... Dopo il Corso, allenati senza rischiare con un Conto Demo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *