I Migliori 3 REIT Da Comprare Sotto La Presidenza Trump

Con le elezioni americane che hanno incoronato Donald Trump come 45° Presidente degli Stati Uniti d’America, per i trader è arrivato il momento di dare uno sguardo a quei settori che potrebbero offrire opportunità di profitto in seguito a questo evento. E uno di questi, sono sicuramente i fondi di investimento immobiliare o REIT, appositamente “progettati” per consentire agli investitori di investire in immobili commerciali. La loro principale particolarità è che sono tenuti a pagare il grosso dei loro flussi di cassa sotto forma di dividendi. Tale obbligo di pagamento produce rendimenti (yields) che oscillano solitamente dal 4% al 7% per la maggior parte del settore. Oggi esistono molti tipi di REIT, ma una cosa che hanno in comune tutti è che devono generare ricavi su base continuativa. A questo proposito, vi è una concreta percezione generale che una presidenza Trump sarà un bene per l’economia nel suo complesso, con i REIT che dovrebbero beneficiarne in maniera molto netta. Ma la possibilità di un aumento dei tassi di interesse a breve ha spaventato molti investitori sui potenziali rendimenti dei REIT negli anni a venire. Tuttavia, anche se questi fondi immobiliari sono spesso influenzati (negativamente) dell’aumento dei tassi di interesse, questa reazione istintiva dei trader solitamente si affievolisce nel breve termine e le prestazioni dei fondi rimbalzano bruscamente. Se infatti diamo uno sguardo ai 21 periodi di tempo dal 1980, in cui i tassi di interesse sono aumentati di almeno 50 punti base, il FTSE NAREIT All Equity REIT Index è riuscito a guadagnare in media il 16% nei successivi 12 mesi. Quindi, se siete alla ricerca di reddito o volete un ottimo guadagno, i REIT possono e devono far parte del vostro portafoglio titoli.

A questo proposito, vediamo ora tre ottimi REIT che dovrebbero beneficiare maggiormente dalla presidenza Trump.

Easterly Government Properties Inc. (DEA)

  • Dividend Yield: 5.15%

Easterly Government Properties investe principalmente nella locazione di edifici governativi. Le proprietà di DEA sono tutti gestite attraverso la General Services Administration, un’agenzia indipendente del governo americano che aiuta a gestire e sostenere il funzionamento di base di tutte le agenzie federali del paese. E anche se Trump ha annunciato un taglio netto alla spesa pubblica, le agenzie federali (soprattutto quelle più grandi, tipo FBI), difficilmente subiranno dei tagli. Anzi, vedranno i loro bilanci aumentare! Easterly Government ha il 100% delle sue proprietà in locazione con una durata media di 7 anni. L’idea che questa società possa subire il possibile aumento dei tassi d’interesse deriva dal fatto che, in quanto agenzie molto importanti per il paese, essa possa aumentare il prezzo degli affitti per compensare il rischio di tasso.

Corporate Office Properties Trust (OFC)

  • Dividend Yield: 3.86%

Come il precedente, si tratta di un altro REIT specializzato in locazione di edifici federali, soprattutto di società appartenenti al settore della difesa e della sicurezza nazionale. Questo significa che circa il 30% del suo portafoglio immobiliare viene locato al governo stesso, mentre un altro 57% viene affittato a società del settore difesa (come Boeing Co). Il restante 13% viene riguarda la locazione di edifici adibiti ad uffici pubblici. La società ha conseguito una crescita del 40% dei suoi ricavi dal 2011, grazie alla locazione di edifici per un totale di quasi un milione di piedi quadrati all’anno! Di conseguenza anche il prezzo del titolo è cresciuto: oggi è a quota $ 28,98. Nello stesso periodo dell’anno scorso era invece a $ 19,50.

Ladder Capital Corp. (LADR)

  • Dividend Yield: 7.85%

A differenza dei precedenti, Ladder Capital è un mREIT, dove la “m” sta per “mortgage” (mutuo). Si tratta infatti di un gruppo speciale di REIT che basano i loro investimenti immobiliari nel mercato dei mutui. Per i trader, questo significa acquistare in pratica debiti ipotecari. Storicamente, gli mREIT non sono molto amati dagli investitori, perché rappresentano un mercato molto volatile. Tuttavia, LADR è diverso dai suoi “colleghi”. Ladder Capital ha la maggior parte del suo capitale in azioni e debiti di immobili commerciali. E questo settore sta facendo abbastanza bene grazie alle tante attività che si traducono in un fabbisogno continuo di capitale.

Condividi suShare on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter

(* I CFD sono strumenti ad alto rischio. Il 74-89% di investitori perde i propri soldi facendo trading sui CFD. Sii consapevole che potresti perdere i soldi che decidi di investire.)

Vuoi fare soldi col Trading online? Allenati senza rischiare con un Conto Demo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *