Come Guadagnare Con il Trading Intraday

Uno dei metodi di investimento in Borsa più in “voga” negli ultimi anni è sicuramente il trading intraday.

Particolarmente apprezzato dagli investitori privati che sono alla ricerca di profitti veloci e che privilegiano le strategie a breve termine. Il trading intraday (anche conosciuto come “day trading“), è una strategia di investimento che si sviluppa nel corso di un’unica giornata.

Una delle caratteristiche che lo contraddistinguono dalla altre strategie di trading, è che non necessita di particolari conoscenze in analisi tecnica, anche perché consiste nell’effettuare il massimo possibile di piccole operazioni in una sola giornata e durante le ore di apertura dei mercati. Ovviamente, a meno che non disponiate di un capitale molto elevato, questa strategia richiede l’utilizzo di un effetto leva abbastanza alto per aumentare la redditività delle proprie posizioni. Quindi, grazie all’insieme di tali piccole operazioni, questa strategia potrebbe diventare redditizia.

Il trading intraday permette al trader di guadagnare del denaro senza dedicare il proprio tempo alla gestione delle strategie a lungo termine, strategie che richiedono molte risorse e capacità di analisi.

Come Guadagnare Con il Trading Intraday

Come abbiamo accennato prima, l’obiettivo del trading intraday è quello di ottenere un profitto in un periodo di tempo estremamente breve, in quanto le posizioni vengono aperte e chiuse nella stessa giornata di contrattazione.

Esistono vari step di day trading: a 12 ore, a 6 ore, 1 ora o, nei casi più estremi, anche a 60 secondi. Si tratta quindi di uno stile di trading decisamente non convenzionale e non adatto a tutti, soprattutto dal punto di vista psicologico. Quando si fa trading intraday bisognerà innanzitutto cambiare la filosofia riguardante il profitto. Si punta a guadagni che sono molto ridotti ma, in compenso, numerosi. Le cose cambiano anche a livello strategico, ed è frequente l’utilizzo di strumenti di analisi tecnica diversi da quelli classici.

I timeframe, ad esempio, sono ovviamente più bassi e le medie mobili sono dotate di un numero inferiore di periodi. Vi sono poi dei mercati più adatti di altri per il day trading.

Il Forex è l’esempio di mercato perfetto per l’intraday, perché il mercato valutario è notoriamente molto volatile e quindi produce rapidi movimenti di prezzo, la condizione ideale in cui i trader possono inserirsi velocemente e trarne dei profitti. Mercato più difficile, ma anch’esso adatto al trading intraday è anche quello delle opzioni binarie. (Leggi anche Come Fare Trading Con Le Opzioni Binarie)

Numerosi broker offrono scadenze in linea con le regole di questo tipo di trading (possono arrivare anche a 30 secondi) e in genere il trading binario impone un processo decisionale molto rapido. Bisogna però considerare che il trading intraday più “estremo” (tipo quello a 60 secondi), viene spesso ostacolato da alcuni broker perché va in contraddizione con il loro modello di business.

Ciò significa che con strategia come lo scalping, i broker rischiano di non guadagnare o addirittura di perderci! Non è raro, quindi, che essi applichino delle “penalità” in caso di day trading troppo estremo.

Vediamo ora qualche consiglio utile per cercare di guadagnare con il trading intraday.

Trading Intraday

1. Strategia Ben Chiara Da Seguire

Per riuscire a guadagnare nell’arco della giornata di negoziazione, bisognerà aver ben chiara la strategia da seguire giorno per giorno. Ciò significa conoscere quanto si è disposti a perdere, quanto volete guadagnare, quando non fare trading, quale strategia usare per entrare, quali strumenti tradare o quanti trade aprire nella giornata. Conoscere in anticipo cosa si vuole fare rappresenta un grosso vantaggio in questo tipo di trading.

2. Trading Intraday: Concentrarsi Su Pochi Strumenti

Nel trading intraday è fondamentale concentrare la propria attenzione su pochi strumenti finanziari. Dovete quindi imparare a conoscere bene i movimenti di pochi strumenti per applicare le strategie ad ognuno di essi. Molti trader seguono alcune coppie di valute forex (ognuna con delle proprie caratteristiche) e alcuni indici statunitensi, non seguendo ad esempio le materie prime. Questo è utile soprattutto quando non si conoscono le dinamiche di un particolare mercato. Come dice anche il grande Warren Buffett, investite solo in cosa conoscete.

3. Minimizzare Il Rischio…Ma Non Il Guadagno

Nel mercato Forex, vista la sua alta volatilità, tutto può cambiare in un attimo. Sarà quindi necessario saper gestire al meglio la vostra posizione in guadagno per non incorrere in perdite e per non bloccare in anticipo il vostro profitto.

Sarebbe opportuno quindi avere un primo target abbastanza vicino. Alcuni trader cercano di ottenere un guadagno dopo 10 pip o qualcosa in più. Ma chiudere un trade intraday dopo soli 10 punti, dopo essersi aspettati una discesa ben più ampia, andrebbe considerata come una perdita se questa discesa ci sarà effettivamente.

Bisognerebbe allora dividere la vostra posizione: prendete un profitto a +10 pip (escluso lo spread) con 2/3 della posizione, spostate lo stop al livello dell’entrata e lasciate correre gli eventuali profitti (se presenti), anche per più giorni infrasettimanali, trasformando il trading intraday in trading della differenza nel vostro conto.

Se ciò non accade non avrete perso nulla e avrete comunque un piccolo guadagno derivante dalla prima posizione chiusa a +10 punti.

Nonostante tutto, il trading intraday non garantisce guadagni mirabolanti! Per essere sicuri di generare dei redditi interessanti con la strategia del day trading, potete comunque seguire questi semplici consigli:

  • Fate sempre e comunque trading durante le ore di apertura dei mercati sui quali vengono quotati i vostri attivi borsistici, perché sono i momenti più volatili e quindi i più redditizi.
  • Utilizzate gli ordini stop loss e limit order per mettervi al riparo e non rischiare di perdere troppo denaro.
  • Utilizzate un effetto leva.
  • Non fissatevi obiettivi troppo alti. Un guadagno del 4% sarà più che sufficiente a rendere redditizia la giornata.
  • Effettuate almeno 10 operazioni al giorno e diversificate gli attivi su cui investite.
  • Fermate tutte le posizioni prima della fine della giornata, anche se ritenete si possa verificare un’evoluzione favorevole dei corsi dei vostri attivi.
  • Preferite le azioni più volatili e fate ricorso al tempo stesso all’aiuto dell’analisi tecnica e dell’analisi fondamentale.

(* I CFD sono strumenti ad alto rischio. Il 74-89% di investitori perde i propri soldi facendo trading sui CFD. Sii consapevole che potresti perdere i soldi che decidi di investire.)

Vuoi conoscere e seguire valide strategie di Trading? Ecco IL CORSO giusto da seguire!
... Dopo il Corso, allenati senza rischiare con un Conto Demo

2 pensieri riguardo “Come Guadagnare Con il Trading Intraday

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *