Azioni Generali

azioni generaliLe azioni Generali sono emesse dall’omonima società denominata Assicurazioni Generali S.p.A., fondata nel 1832 e con sede a Trieste. Si tratta della più grande compagnia assicurativa italiana e la terza al mondo per importanza. Ad oggi, il gruppo Generali è il terzo in Italia in termini di fatturato e uno dei primi 50 al mondo. Il Gruppo incorpora anche i marchi Alleanza Assicurazioni, Europ Assistance, Generali Deutschland, Genertel, Genertel Life, Banca Generali. La società è quotata nell’indice FTSE MIB della Borsa di Milano.

Generali: Info e Contatti

  • Sito Web : www.generali.com
  • Listino : FTSE Mib
  • Codice Azione : G.MI
  • Settore : Finanziario, Assicurativo
  • Sede : Trieste

Storico Quotazioni Azioni Generali

quotazioni generali

Se guardiamo lo storico delle quotazioni delle azioni Generali, ci dice molto dello stato di salute dell’economia internazionale e della fiducia di investitori e consumatori. Durante la crisi globale del 2008, infatti, il titolo G ha perso oltre 20 Euro, passando dai € 32 di fine 2007, agli € 11 degli inizi del 2009. In seguito, l’azione ha subito un forte ribasso a fine 2015 per due motivi principali: le dimissioni dell’Amministratore Delegato Mario Greco e alcuni giudizi negativi ricevuti dalle agenzie di rating dovute alle minori stime sull’utile e sui dividendi per azione per il biennio successivo.

Storico Dividendi Generali

dividendi generali

Durante la crisi del 2008-2009 il dividendo delle azioni Generali è ovviamente calato. Meno “giustificabile” è invece l’importo riguardante gli anni successivi, che variano in un range compreso da € 0,20 a € 0,72. Ciò vuol dire che i rendimenti annuali e le voci che vanno a pesare sulla pianificazione del dividendo da pagare agli azionisti, non seguono trend costanti. Ad ogni modo, il pagamento dei dividendi va a tutto vantaggio di chi fa trading con i CFD, nel caso si abbia una posizione d’acquisto aperta su tale titolo. Ovviamente, l’eventuale rendimento dovrà essere correlato alla leva finanziaria offerta dal broker e applicata all’apertura della posizione.

Investire In Azioni Generali

Investire in azioni Generali significa investire in una società solida ed estesa su tutto il territorio italiano ed internazionale. Queste caratteristiche le danno un vantaggio competitivo non indifferente sul mercato. Chi vuole investire in Generali può farlo tramite il tradizionale acquisto di titoli tramite la propria banca, la sottoscrizione di un pacchetto diversificato tramite una Società di Gestione del Risparmio (SGR) o affidarsi ad uno dei vari broker online. L’investimento tradizionale pregiudica un orizzonte temporale di medio/lungo termine, con scadenza che va da un minimo di 1 anno fino 2-3 anni o addirittura fino a 5 anni. Uno dei vantaggi di questo metodo è ovviamente lo stacco del dividendo annuale che, come abbiamo detto prima, per Generali può variare di molto.

Ma si può fare trading online su Generali anche acquistando CFD azionari. Questi sono dei particolari strumenti finanziari che replicano l’andamento di un titolo azionario, che nel caso dei CFD Generali sono rappresentati dal titolo azionario Generali quotato sull’indice FTSE MIB.

Per fare trading con CFD e azioni si utilizzano le piattaforme di trading online, ovvero speciali software messi a disposizione dai broker che consentono di piazzare ordini d’acquisto e di vendita direttamente da casa propria.

 

Azioni Generali: grafico e quotazioni in tempo reale